Vivere da freelance

Il manifesto del buon giornalista

di Flavio Perna

Mosè rompe una versione molto particolare delle tavole della legge

Tim Radford, penna storica del giornalismo inglese, ha pubblicato sul Guardian un estratto di una sua lezione tenuta il 19 gennaio scorso all’Imperial College in cui elencava venticinque comandamenti per essere un bravo giornalista. La lista è frutto di un’esperienza trentennale anche come science editor. Per il momento Tim si è fermato a venticinque indicazioni ma ha lasciato intendere che potrebbero essere molte di più.
Ne ha parlato anche Alice Bell in un bel post sul suo blog.

I commenti sono disabilitati