Competenze e formazione

La comunicazione della scienza nel futuro professionale dei giovani canadesi

di Laura Caciagli

All’Ontario Science Centre ormai da circa tre decenni 30 studenti interessati alle nuove frontiere della comunicazione della scienza sono invitati trascorrere un semestre scolastico inusuale, dove ai corsi in biologia, chimica, fisica e matematica, tutti arricchiti da attività pratiche in laboratorio, sono affiancate le più diverse attività di comunicazione all’interno del centro.
L’importanza della comunicazione, il lavoro di squadra, la capacità di risolvere problemi reali, i laboratori, sono le esperienze ritenute più importanti alla Ontario Science School e la differenziano da una qualsiasi scuola superiore. Partecipare è semplice: è sufficiente iscriversi per un anno a una scuola dell’Ontario, base logistica per lo studente, fornire una breve descrizione di sè e due lettere di presentazione dei propri insegnanti, di cui almeno uno di una materia scientifica.

Per questi ragazzi il museo diventa il luogo dove vivere l’esperienza di animatore, giornalista, moderatore di eventi, perfino insegnante, grazie a programmi specifici ad hoc, studiati per comunicare la scienza ai bambini delle scuole elementari. Una bella idea, che meriterebbe senz’altro di essere esportata.

I commenti sono disabilitati